Prof. Giovanni Aloisio

Prof. Giovanni Aloisio

Coordinatore e Responsabile HPC

Prof. Franco Tommasi

Prof. Franco Tommasi

Responsabile RFD
Prof. Luca Mainetti

Prof. Luca Mainetti

Responsabile STT
Prof. Mario Bochicchio

Prof. Mario Bochicchio

Responsabile DSI
Prof. Lucio De Paolis

Prof. Lucio De Paolis

Responsabile ARM

Responsabile prof. G. Aloisio  - Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione - Università del Salento

Caratteristiche e Finalità: Il gruppo di lavoro è costituito da personale dell’Università del Salento, di varia estrazione, impegnato nel settore ingegneristico con una forte propensione all’innovazione ed alla ricerca su nuove tecnologie. A causa della forte specializzazione delle sue componenti su settori differenti si è reso necessario suddividere in aree, maggiormente identificabili, il gruppo stesso.

In funzione di queste è facile identificare i maggiori settori di intervento che il gruppo intende portare avanti, trasferendo le competenze teoriche ed i prodotti sviluppati verso la ASL:

  • sistemi di realtà virtuale ed aumentata a supporto della formazione, della diagnostica e della chirurgia (sia in fase preoperatoria che operatoria) - ARM;
  • sistemi di gestione e analisi delle informazione a supporto dell’attività operativa della ASL - DSI;
  • sistemi di elaborazione avanzati e servizi di ottimizzazione codici a supporto dei gruppi del DReAM - HPC;
  • sistemi di comunicazione e reti a supporto dei gruppi del DReAM e con ricaduta immediata sui meccanismi di formazione della ASL - RFD;
  • sistemi di tracciabilità a supporto dell’attività medica (gestione del farmaco) e di teleassistenza (gestione del paziente) - STT.
 
BENEFICI PER L’ASL/LE DERIVANTI DALL’ATTIVITA’ DEL GRUPPO

Di seguito viene fornita una scheda sintetica delle più importanti ed innovative applicazioni cliniche che il Gruppo è in grado di fornire ed i vantaggi derivanti:

  • Area Tecniche Avanzate di Realtà Virtuale per la Medicina (ARM)

➢ impiego di tecniche avanzate di “realtà virtuale” per la pianificazione di interventi chirurgici complessi e delicati;
➢ simulazione endoscopica virtuale (interagendo con display avanzati per la realtà virtuale), per la pianificazione, attraverso test ripetuti in ambiente simulato, di interventi di elevata complessità.

  • Area Data Base e Sistemi Informativi (DSI)

➢ creazione di un “reference database” per la raccolta di dati provenienti da attività di refertazione, orientato alla pubblicazione di dati di carattere epidemiologico e basato su tecniche innovative per la tutela della privacy e della riservatezza;
➢ sperimentazione di tecniche avanzate di annotazione e pubblicazione su Web di flussi multimediali (es. audio e video relativi all’uso di specifici strumenti o tecniche, o video proveniente dal campo operatorio) per la formazione e l’addestramento del personale paramedico, dei pazienti e dei loro familiari;
➢ sperimentazione ed uso remoto collaborativo di strumenti di laboratorio (es. microscopio elettronico Zeiss, disponibile presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento) ed eventuale remotizzazione di apparecchiature e sistemi disponibili presso la ASL per finalità didattiche, addestrative e diagnostiche.

  • Area Sistemi di Calcolo Avanzato (HPC)  

➢ disponibilità di risorse multiple per velocizzare i servizi di diagnostica per immagini (TAC, Risonanza Magnetica, Screenings Mammografici, etc.), e per la gestione ottimizzata di banche dati e sistemi informativi presenti in ASL;
➢ supporto di calcolo per tutti gruppi tecnologici del DreAM. 

  • Area Reti e Formazione a Distanza (RFD)  

➢ assistenza tecnica per le reti di computer locali e geografiche, wired e wireless (progettazione, gestione, sicurezza);
➢ assistenza tecnica per sperimentazioni di formazione a distanza interattiva su media e larga scala, satellitare e terrestre, con formatori in presenza o remoti;
➢ assistenza tecnica per lo sviluppo di una propria infrastruttura di formazione a distanza interattiva su larga scala;
➢ assistenza tecnica su allestimento e gestione di sistemi di supporto alla formazione (Learning Management Systems);
➢ assistenza tecnica su applicazioni delle reti (es. allestimenti video-conferenza a più parti tra sedi remote, monitoraggio video).

  • Area Sistemi di Tracciabilità e Teleassistenza (STT)

➢ sistemi di tracciabilità trasfusionale basati su RFID, per aumentare l’efficienza l’affidabilità nella tracciabilità della filiera trasfusionale (dalla selezione della sacca di sangue fino alla conclusione della trasfusione stessa) e migliorare la sicurezza clinica del paziente;
➢ sistemi di collaborazione remota per abilitare la multi-utenza e la cooperazione durante le fasi di training operatorio e preparazione intervento (attività che possono essere anche supportate da tecniche di realtà aumentata).

  • Attività di formazione e aggiornamento

➢ Formazione ed aggiornamento sull’Informatica per il personale paramedico della ASL;
➢ Addestramento di personale medico sull’uso di sistemi di realtà virtuale per interventi chirurgici.

Le news del gruppo

  • Convegno “Le prospettive ICT in sanita" +

    Giovedì 14 maggio 2015, alle ore 10,30 nella Sala Conferenze del DREAM, si terrà il Convegno “Le prospettive ICT in LEGGI
  • Virtual Reality Summer School +

    VIRTUAL REALITY SUMMER SCHOOL - Biarritz, France, 25 - 29 August 2014 The objective of this summer school is to propose a LEGGI
  • Scuola di Simulazione in Medicina +

    15-16-17 ottobre 201523-24 ottobre 2015 Scuola di Simulazione & Medicina: Visualizzazione 3D, Realtà Virtuale e Robotica in Medicina e Chirurgia. LEGGI
  • Scuola di Simulazione in Medicina +

    15-16-17 ottobre 2015 Scuola di Simulazione & Medicina: Visualizzazione 3D, Realtà Virtuale e Robotica in Medicina e Chirurgia. Per maggiori LEGGI
  • Workshop: "Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia" +

    Si comunica che Lunedi', 30 Novembre 2015, alle ore 15.00, presso l'aula seminari del DREAM, si terra' il Workshop su LEGGI
  • 1
  • 2